Retail Inspirations: la veste dei negozi, nel 2018.

News

Come fare a rimanere i numeri uno nel mercato? Provando ogni giorno a fare qualcosa di nuovo: un nuovo programma radiofonico, nuovi stili di produzione editoriale, scovando nuovi artisti, sviluppando progetti tecnologici innovativi. Faticoso, ma molto, molto divertente!

iconcategoria.png

News

Retail Inspirations: la veste dei negozi, nel 2018.

Ecco i temi caldi, intorno ai quali si svilupperanno le trasformazioni In Store più imminenti!
Gio, 01/03/2018 - 11:20
Retail Inspirations: la veste dei negozi, nel 2018.
Che il Retail abbia iniziato un percorso di rinnovamento profondo, con un cambio di prospettiva e soprattutto di strumenti a disposizione dei negozi, è evidente. Iniziamo a vedere numerosi esempi di nuove tecnologie, ma soprattutto una decisa virata dall’esposizione di prodotti, alla creazione di esperienze. Come si concretizza questa necessità di evoluzione? Scopriamolo passando in rassegna i  trend che saranno i protagonisti della trasformazione In Store di questo 2018!
La realtà aumentate è considerata la chiave per sbloccare un nuovo livello di esperienze dove il digitale si unisce al reale, creando le condizioni per un’infinità di scenari prima impensabili.

Altro punto fondamentale del Retail odierno è l’everywhere commerce, con una perfetta sinergia tra online e offline, dove informazione sui prodotti e acquisto si spostano in modo fluido dalla Rete ai negozi e viceversa. Tutto questo, senza limiti di spazio e tempo, nella totale libertà per il cliente.

Passiamo poi all’IoT e alla gestione di tecnologie avanzate per animare veri e propri Smart Stores, in grado di comunicare in tempo reale con gli utenti e dare inizio ad un concerto multimediale e multisensoriale. Dietro le quinte, il ruolo dell’intelligenza artificiale sarà sempre più importante, soprattutto se pensiamo a quanto i Retailer stiano investendo sulla raccolta e l’organizzazione dei dati, in vista di una conversione di queste informazioni, in azioni che adattano in modo dinamico lo scenario In Store alle esigenze dei clienti in negozio (ne abbiamo parlato su MarkUp e qui).

 

In definitiva, è il caso di dirlo, il futuro è già davanti a noi: i prossimi mesi regaleranno ulteriori novità, perché però continuare a parlare di disruption, se quello che vediamo è un’evoluzione lineare e già pronta ad essere accolta dai visitatori? Nessuna “rottura” dunque, perché i negozi stanno adattandosi alle aspettative degli utenti... in alcuni casi superandole!

Archivio

Categorie